Attualità, Home — 7 dicembre 2017 alle 13:27

IMPERIA. RIFIUTA L’ALCOOL TEST E AGGREDISCE DUE AGENTI DI POLIZIA, IN MANETTE MEDICO DI 35 ANNI/ECCO COSA È SUCCESSO

Dopo un incidente presso la rotonda di Imperia Est, avvenuto intorno alle 8 del mattino, ha
dato in escadescenza con gli agenti di Polizia Stradale, intervenuti sul posto, aggredendoli

di Redazione

Schermata 2017-12-07 alle 13.14.43

Dopo un incidente presso la rotonda di Imperia Est, avvenuto intorno alle 8 del mattino, ha dato in escadescenza con gli agenti di Polizia Stradale, intervenuti sul posto, aggredendoli. Protagonista della vicenda un medico di 35 anni, arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il 35enne, inoltre, si è rifiutato di sottoporsi all’alcool test, e per questo motivo è stato segnalato presso la locale Prefettura e presso l’Asl di competenza.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia Stradale, nell’incidente non sarebbero coinvolti altri mezzi, l’uomo avrebbe perso da solo il controllo della propria auto. Alla richiesta di chiarimenti degli agenti, li avrebbe aggrediti, provocando loro lesioni ritenuti guaribili in 4 giorni.

Il 35enne questa mattina è stato processato per direttissima presso il Tribunale di Imperia. Davanti al giudice Massimiliano Botti, il medico si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’arresto è stato convalidato, il 35enne rimesso in libertà e il processo rinviato al prossimo 22 febbraio.

 
 
 
FR_vetrine_3