Imperia: cessione ex pastificio Agnesi, parla il presidente di Confindustria Alberti. “Non condivido scelte di Colussi”

Attualità Attualità Imperia

“Io ho delle visioni sicuramente diverse da quelle che ha Colussi e avrei agito in modo diverso con anche l’Agnesi”

Anche il Presidente di Confindustria Imperia, Alberto Alberti, a margine dell’assemblea generale dell’Unione Industriali, al Casinò di Sanremo, si è espresso sul caso dell’ex pastificio Agnesi, ceduto alla società Schiva Srl, sempre di proprietà del Gruppo Colussi, in previsione di una futura operazione immobiliare.

“È difficile essere nella testa di Angelo Colussi – ha dichiarato Alberti È difficile capire anche lui se è nella sua testa o in quella di qualche suo dirigente, a volte ho delle perplessità.

Io ho delle visioni sicuramente diverse da quelle che ha Colussi e avrei agito in modo diverso con l’Agnesi. Però ognuno a casa sua conosce le sue cose, magari io sbaglio e lui ha fatto bene, non lo so.

Sicuramente non condivido quello che è stato fatto, anche sulla situazione attuale, credo che si dovrebbe arrivare ad un discorso di concertazione con le realtà locali, politiche, ma anche socioeconomiche perché è inutile che io voglio vendere ai russi, ho letto sui giornali cose strane. Io devo riuscire intanto ad avere l’accordo, perchè se magari mi metto contro il Comune mi dicono che quella zona li diventa un Parco Urbano. Bisogna fare queste cose costruendole insieme, altrimenti non andiamo da nessuna parte”.

Segui Imperiapost anche su: