Sanremo 2021: premi della critica non consegnati sul palco, amarezza degli artisti. “È stato brutto, svaluta il valore del riconoscimento”

Sanremo 2021

Poteva essere organizzato meglio anche perché sono premi importanti che portano i nomi di due grandi artisti“. Queste le parole di Willie Peyote, Colapesce e Dimartino, rispettivamente vincitori del premio della Critica Mia Martini e il premio Lucio Dalla, commentando il fatto di non aver ricevuto i riconoscimenti sul palco dell’Ariston.

Sanremo 2021: premi della critica non consegnati sul palco, amarezza degli artisti

Colapesce e Dimartino

“È stato brutto perché siamo stati ore dietro ad aspettare e poi arrivata una signora delle Rai che ci ha indicato il premio sotto un tavolino di plastica e ci ha detto ‘ecco il vostro premio prendetelo tanto non ve lo consegnano sul palco’.

Poteva essere fatto meglio anche perché è un premio importante, Mia Martini e Lucio Dalla sono grandi nomi. È andata così”.

Willie Peyote

“Più che brutto è stato triste. Prendere il premio come fosse la spesa non dà valore al premio in sé”.

“Solitamente – ha replicato la Raiquesti premi sono consegnanti in sala stampa durante la cerimonia conclusiva che quest’anno non si può svolgere”.