Imperia: ha riaperto l’ascensore di Borgo Marina. “In pochi giorni già 2 mila corse”/Le immagini

Attualità Imperia

L’impianto ha riaperto nei giorni scorsi, dopo circa due mesi e mezzo di stop dovuto una miglioria strutturale. L’intervista al consigliere Giovanni Montanaro.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Ha riaperto nei giorni scorsi, dopo circa due mesi e mezzo di stop, l’ascensore che collega Borgo Marina a Corso Garibaldi. Una chiusura dovuta a una miglioria strutturale, già adottata sull’impianto che collega Corso Garibaldi a piazza Miradore.

Imperia: riaperto ascensore Borgo Marina

“Avremmo anche potuto tenere l’ascensore aperto – ha spiegato a ImperiaPost il consigliere comunale Giovanni Montanaro, delegato agli ascensori – ma dopo l’ultimo visita, ad aprile, abbiamo pensato di anticipare la manutenzione inizialmente programma per giugno.

Manutenzione che è consistita nella sostituzione del rullo avvolgicavo con una canala metallica al cui interno scivola una catena di plastica. In questo modo non ci saranno più contatti striscianti nel meccanismo di movimento dell’ascensore con una riduzione dei guasti, come già accaduto con il secondo impianto.

Purtroppo i tempi si sono allungati per le difficoltà incontrate nel reperimento dei materiali, una problematica comune in tutta Italia. Si è trattato, comunque, dell’ultimo intervento strutturale. Da questo momento in poi non dovrebbero esserci altri interventi di questo genere. I costi di manutenzione, dunque, si ridurranno notevolmente.

L’intervento era stato programmato per giugno in quanto a luglio è fissata la visita semestrale degli ispettori del Ministero. Per alcuni giorni, forse anche meno, dunque, l’impianto verrà nuovamente fermato.

Da quando abbiamo riaperto tutti gli ascensori, l’impianto che collega BorgoMarina a CorsoGaribaldi ha fatto circa 140 mila corse. Dopo la recente chiusura, lo abbiamo riaperto qualche giornofa. Ha già fatto circa 2 mila corse, dimostrando tutta la sua utilità per la cittadinanza e per i turisti”.

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!