IMPERIA. VIA LIBERA DEL TRIBUNALE, ESPULSA DALL’ITALIA LA CLOCHARD CHE BIVACCAVA SOTTO I PORTICI DI ONEGLIA. VERRÀ SCORTATA IN POLONIA DALLA POLIZIA/LE IMMAGINI

Home Imperia

Espulsa dall’Italia, verrà scortata fino in Polonia dalla Polizia.

PicMonkey Collage-60

Espulsa dall’Italia, verrà scortata fino in Polonia dalla Polizia.  Durante l’udienza odierna in Tribunale a Imperia, presieduta dal presidente del Tribunale Eduardo Bracco, è stata disposta l’espulsione dal territorio nazionale per W.M, 51 anni, la clochard di origine polacca, che da tempo bivaccava sotto i portici di Oneglia.

Entro pochi giorni, quindi, la donna verrà scortata in Polonia dalla Polizia a bordo di un aereo.

La 51enne, senza fissa dimora, spesso in condizioni di alterazione alcolica, è stata protagonista di numerosi interventi da parte dalla Polizia e dei soccorritori, negli ultimi mesi. Nel settembre del 2016 era stata arrestata per aver consumato un rapporto sessuale sotto i portici di Oneglia. Pochi giorni fa, è stata anche coinvolta nella rissa sfiorata in via della Repubblica tra clochard e commercianti.

Il provvedimento rientra nel giro di vite imposto dal nuovo questore Cesare Capocasa. Pochi giorni fa è stato espulso anche un altro senzatetto di origine romena che bivaccava nel centro di Oneglia.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Segui Imperiapost anche su: