Aurelia Bis: arriva l’autovelox. “Stimati 15 mila verbali”. Provincia Imperia lancia bando per installazione

Attualità Imperia

Arriva il l’autovelox sull’Aurelia Bis per il controllo del limite di velocità. Lo ha stabilito il Comando della Polizia Provinciale di Imperia attraverso una determinazione dirigenziale per lanciare il bando per l’affidamento del servizio di noleggio dello strumento di rilevazione della velocità da installare nel territorio provinciale, nel Comune di Sanremo.

Alta velocità: in arrivo il velox sull’Aurelia Bis

“La durata del servizio – si legge nella determinazione – è stabilita in 12 mesi con possibile proroga di ulteriori 6 mesi, nel periodo compreso tra il 01/05/2022 ed il 31/10/2023, in una ipotesi di 15.000verbali stimati”.

L’obiettivo è quello di “tutelare la sicurezza stradale su tutto il territorio provinciale e al fine di procedere ad ulteriori interventi finalizzati al contrasto dell’elevata velocità di transito dei veicoli”. Com’è noto, infatti, l’Aurelia Bis negli anni è stata tristemente teatro di gravi incidenti stradali, in alcuni casi anche mortali.

In particolare “sul tratto di strada denominato Aurelia Bis al Km 003+000, all’interno del territorio del Comune di Sanremo, è comprovata “la pericolosità per la circolazione veicolare”.

La Provincia di Imperia procede quindi all’assunzione di un impegno di spesa di 159.210 euro per l’affidamento del servizio di noleggio di 1 velox, la concessione in utilizzo della piattaforma Titan e la gestione del servizio di verbalizzazione Itala ed Estero.

Nel dettaglio, il noleggio del rilevatore di velocità (Velox mono-direzionale) ha un costo di 1.000 euro al mese e la gestione completa del servizio è di 130 mila euro.

Una notizia che non mancherà di far discutere, dato che, negli ultimi giorni, in molti si stanno schierando contro l’autovelox di Imperia, al bivio di Poggi.